LA VOCE DELLE PIANTE: CHIEDERE IL PERMESSO, SANCIRE UN’ALLEANZA.

Secondo la nostra ricerca, che poggia le basi su anni di studi, pratica e sulle esperienze personali con la medicina sciamanica in tanti luoghi del mondo, ci risulta che alcuni rimedi erboristici possano essere più efficaci di altri quando, nelle fasi di raccolta e trasformazione, viene chiesto il permesso e l’aiuto allo Spirito delle Piante con cui si sta operando. I popoli delle foreste, ben prima dell’avvento della chimica e della biologia ci hanno insegnato, grazie al principio del simile e all’approccio analitico intuitivo, che una certa Pianta si presta a nutrire certe carenze, ed è affine o meno per una determinata persona.

 

Subito dopo la preghiera e il brodo di pollo, sono state proprio le Piante ad essere la principale cura nella storia del mondo. Crediamo infatti che sia davvero necessario tornare a relazionarsi con Esse, sancire un’alleanza, un contatto, conoscerele, più che attravero i libri, nel rapporto e scambio diretto, osservarne il comportamento nel loro ambiente, meditare con loro ed imparare a riconoscerne la voce per tracciare una relazione animica che ci permetta l’incontro con queste preziose Maestre.

 

Ed ora che possiamo tornare a camminare in natura, andiamo ad Incontrarle!

Scroll to Top