Agroecologia/Permacultura

La permacultura, o agroecologia, è il metodo colturale e di gestione sostenibile di uno spazio umano e naturale che preferiamo. Per questo ci teniamo a diffonderne i principi, in teoria ma soprattutto in pratica.

Qualcosa di più sulla Permacultura:

Citando Holmgren, “La permacultura non è il paesaggio, le abilità nell’orticoltura, l’agricoltura organica o l’autocostruzione energeticamente efficiente, ma è uno strumento per progettare, stabilire, gestire, sviluppare e migliorare tutti gli sforzi che gli individui, i luoghi e le comunità realizzano per creare un futuro più sostenibile”.

In altri termini, la permacultura è un termine generico per l’applicazione di etiche e principi di progettazione universale nella pianificazione, sviluppo, mantenimento, organizzazione e preservazione di habitat sostenibili.

Dal suo inizio, alla fine degli anni ’70, la permacultura è definita come una risposta positiva alla crisi ambientale e sociale che stiamo attualmente vivendo.

La parola deriva dalla contrazione dei termini “agricoltura” e “cultura” permanente, ed è, in essenza, ecologia applicata.

Gli assi centrali della permacultura sono la produzione di alimenti, autoproduzione e rifornimento di energia, disegno del paesaggio e le (infra)strutture sociali. Inoltre integra il tema delle energie rinnovabili con la implementazione di cicli di materiali, ovvero l’uso sostenibile delle risorse a livello ecologico, economico e sociale.

Un habitat disegnato secondo i principi della permacultura si intende come un sistema in cui tutte le varietà di piante e animali che vi vivono lavorino in armonia l’uno con l’altro.

L’attenzione non solo si concentra verso i componenti individuali (elementi), ma anche verso le relazioni tra tali elementi ed il loro adeguato uso per la creazione di sistemi produttrici, in modo tale da amministrare la terra in modo stabile e sostenibile. Tutte le risorse disponibili – che siano sorgenti, laghetti, paludi, promontori, foreste o edifici – vengono impiegate e incluse nel progetto ed è importante che siano usate in modo che sia appropriato per l’ambiente circostante, garantendo i risultati desiderati e il minor spreco di energia.

Info su questo corso

Scrivici per saperne di più

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Altro in Corsi e Percorsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − sei =